venerdì 10 dicembre 2010

Natale con Caffarel


Oggi dedico il mio spazio ad un post informativo/pubblicitario.

Sono contento di essere stato contattato da Caffarel, storica azienda del cioccolato italiano di qualità, per far parte come blogger della loro iniziativa "Natale con Caffarel".

Caffarel è uno dei marchi storici italiani del cioccolato, pensate che l'invenzione della pasta Gianduia si deve proprio alla felice intuizione dei fondatori di origine valdese Isidore Caffarel e Michele Prochet, di mescolare la pasta di nocciole col cacao.

La fabbrica del cioccolato che fondarono in Piemonte fu una delle prime in Italia e fu anche un importante punto di riferimento per lo sviluppo che il cioccolato ebbe in tutta Europa nella seconda metà dell '800.

L'offerta dei nostri tempi di questa azienda di antichissime origini si rivolge sia ai professionisti che utilizzano le loro coperture per realizzare le loro creazioni, che direttamente al consumatore finale con una gamma di prodotti che vanno dalle praline, ai gianduiotti oltre che tavolette e soggetti natalizi, tutti prodotti distribuiti capillarmente, per scelta di marketing, solo nelle migliori pasticcerie.

I prodotti campione che mi sono stati recapitati erano contenuti in una sfavillante scatola rossa di latta con decori natalizi e consistevano in svariati soggetti natalizi di cioccolato al latte per addobbare l'albero, tavolette di cioccolato extra fondente ed un tubo di crema spalmabile.


Tra qualche giorno pubblicherò anche una ricetta, che parlerà di cioccolato e Natale, utilizzando parte dei suddetti prodotti, restate sintonizzati!!

La raccolta se volete è aperta anche a voi, se volete potete pubblicare una ricetta, nella pagina Caffarel su Facebook

Per il momento ho approfittato dei soggetti natalizi commestibili per integrare l'addobbo dell'albero di Natale che, caschi il mondo, a casa mia si fa l'8 Dicembre.


Il piccolo chef ovviamente non ha saputo resistere ed una volta ultimata l'opera alla quale ovviamente ha contribuito con entusiasmo, ha voluto riscuotere un doveroso tributo!!!


E così è partito il primo angioletto.... ;-DDD

Buon fine settimana!

12 commenti:

  1. eh eh! mi sa che dureranno poco ;-P
    ma ha ragione lui, no?

    RispondiElimina
  2. Caffarel vs Lindt: una bella lotta in questi giorni sul web!

    Per non fare torti a nessuno assaggerei qua e là da entrambi i produttori!

    RispondiElimina
  3. Ha ragione, ha ragione... a mangiarsi tutte le decorazioni...:-)

    Grazie Giovanni!

    RispondiElimina
  4. se lo sapevo che quando hai fatto l'albero c'era tutto questo popo' di roba venivo a prenderli mercoledì, gli stampi! :-P

    RispondiElimina
  5. @Francesca: e certo che ha ragione lui! Dovrò andare a cercagliene degli altri!
    Ciao carissima!

    @Virò: sai che Caffarel da qualche tempo fa parte del gruppo Lindt&Spruengli? Comunque vada ai produttori non faresti comunque torto... ;-)
    A presto!

    @Alessandra: grazie a te! ;-)
    Buon week-end

    @Gaia: eh! Apposta ho voluto rimandare! Eheheheheh ;-DDD
    Scherzo, da me la cioccolata buona da offrire comunque non manca mai!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  6. adesso nanni mettiti all'opera che so gia che realizzerai un capolavoro!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  7. Quindi ora l'albero è addobbato anche a casa tua..
    meno male che ci hai messo anche le palline di plastica.. ho la netta sensazione che altrimenti non sarebbe arrivato addobbato a befana!

    merito del piccolo chef
    ;-)

    RispondiElimina
  8. Come poteva la Caffarel non contattare te, il mago del cioccolato? doveroso da parte loro ;)
    troppo carino il piccolo chef che stacca i cioccolatini dall'albero...in fondo sono li proprio per quello!

    RispondiElimina
  9. @Imma: WOW! Mi auguro di non deludere le tue aspettative ;-DDD
    Bacioni a te e buon weekend!

    @Gaia: hai capito il tipo, se lo lasciassi a ruota libera neanche a Natale arriverebbero... ;-)
    buon fine settimana.

    @Elena: infatti sono alla sua mercé ma lo devo tenere dall'abbuffarsi, sennò povero pancino!!!
    A presto! ;-)

    RispondiElimina
  10. Evviva il piccolo chef!!! io tifo per LUI!!! : ) : ) : )

    RispondiElimina
  11. Io avrei fatto come il piccolo chef...Con me un albero con gli addobbi di cioccolato sarebbe durato dall'8 al 9(penso che tu possa confermare visto i miei "assaggini" al corso)...Pensa che ai genitori della cavia regalano ogni anno un tronchetto natalizio decorativo con tutti i cioccolatini attaccati...Finchè non andavo a casa loro so che rimane sempre integro e manteneva il suo scopo decorativo. Da 5 anni a questa parte invece, ad ogni mio passaggio diventa sempre più spelacchiato e alla fine delle feste rimane solo il polistirolo colorato...Comunque la caffarel nello scegliere te non poteva fare scelta più azzaccata. Aspetto di vedere cosa ti sei inventato stavolta ;-). Buona giornata.

    RispondiElimina
  12. @Flavia: anch'io!! ;-)
    Baci

    @Sara: alla Caffarel hanno avuto la dritta di una carissima amica blogger... ;-)
    Guarda, io credo che il mio piccolo forse ti batterebbe... ;-)
    Grazie e a presto!

    RispondiElimina

Lettori fissi

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001