mercoledì 23 maggio 2012

Crostata Cioccolato e Pere


Questa torta l'avevo fatta la prima volta più o meno 8 anni fa quando muovevo i miei primi passi nella fabbricazione di dolci&affini.

La ricetta la presi da un vecchio numero della rivista "Cioccolato & Co." acquistato in una delle tante fiere sul cioccolato che hanno avuto luogo in toscana, poi nel marasma della mia disordinata collezione cartacea di ricette l'avevo dimenticata e quando poi mi sono deciso a rifare un po' di ordine il ritrovarla è stata una piacevolissima sorpresa!

Ricordavo bene infatti che la torta nell'insieme aveva il suo perché, vuoi per la friabilità del guscio esterno in contrasto alla cremosità del ripieno, vuoi per il contrasto tra l'amaro del cacao ed il dolce della pera, insomma vederla e decidere di rifarla (seppur con qualche minima variazione) è stato tutt'uno!

L'unica complicazione nel procedimento è data dalla cottura in più tempi della frolla, inizialmente addirittura "in bianco" ed è comunque compensata dalla rapidità dell'esecuzione del ripieno.


Ingredienti

Per la pasta
Farina 170 gr
Cacao 40 gr
Burro 120 gr
Zucchero 60 gr

Per la farcia
Uova 1
Tuorli 1
Panna 200 gr
Zucchero 50 gr
Cioccolato fondente (70%) 125 gr
Pere 2 (medie)

Procedimento
Preparare la pasta: setacciare il cacao con la farina, montare il burro con lo zucchero, aggiungerci le farine setacciate ed impastare il tempo strettamente necessario ad ottenere un impasto compatto, avvolgere nella pellicola e mettere a riposare in frigo un'ora circa.

Nel frattempo preparare il ripieno: in un pentolino scaldare la panna a fuoco lento, sciogliervi metà dello zucchero e successivamente il cioccolato tritato.
Quando il cioccolato è disciolto ed amalgamato (usare la frusta per emulsionare se necessario) togliere dal fuoco e lasciar raffreddare un po', aggiungere infine l'uovo ed il tuorlo ed amalgamare.

Imburrare una teglia da crostata di 27 cm di diametro, stendere la pasta tra due fogli di carta forno più o meno della misura dello stampo, togliere un foglio e posare la pasta nello stampo.

Togliere il secondo foglio e rifinire la foderatura dello stampo.


Bucare la pasta con una forchetta, coprirla con carta forno e riempire la cavità di fagioli secchi.


Cuocere a 170° per 10' poi togliere la carta forno e rimettere di nuovo in forno altri 5'.

Togliere dal forno e lasciar appena raffreddare prima di riempirla versando la crema del ripieno.


Sbucciare le pere e tagliarle prima in quarti e successivamente ogni quarto in fette sottili con le quali coprire a raggiera il composto appena versato.

Cospargere con lo zucchero restante e rimettere in forno alla stessa temperatura per altri 20' circa


ovvero fin quando le fettine di pera cominciano a carammellare.


Lasciar raffreddare prima di togliere dallo stampo, evitare di farlo a caldo o la frolla facilmente si romperà.
-o-

Buon proseguimento di settimana! :-D


35 commenti:

  1. Ma è favolosa!!!!davvero complimenti e chissà quanto è buona!!

    RispondiElimina
  2. Questa la segno! Il mio ragazzo va matto per pere e cioccolato e per la frolla....mi sembra proprio perfetta! :D

    RispondiElimina
  3. Se non hai un garage per l'auto inizia a pensarci che qui con le tue ricette "fondenti" o comunque sul nero-andante io aumento la mia sofferenza! Ti faccio scegliere però se vuoi la fiancata e se vuoi anche il motivo. Posso passare dalla citazione poetica scrivendoti stralci di letteratura da cacao (trascrizione delle frasi dei bigliettini di famosi cioccolattini) all'invettiva generica su qualsiasi argomento tu voglia. Come vedi sono buono, ti lascio la possibilità di sapere quando andrai in giro cosa leggeranno dalle altre auto le persone che ti incrocieranno. Se non è amicizia questa! :D ahahahahahahaha

    RispondiElimina
  4. Copio&incollo la ricetta...adesso vado a scegliere i cacciaviti, quelli che uso per i "lavori di fino"! :P ahahahahaaha

    RispondiElimina
  5. Questa crostata deve essere da sballo Nanni, io adoro poi l'abbinamento cioccolato e pere. Interessante la ricetta della pasta, sembra una frolla senza uova. Ma riesce a stare insieme senza niente di liquido?

    RispondiElimina
  6. veramente un classico intramontabile, una delle torte cioccolatose piu'buone a mio avviso!

    RispondiElimina
  7. Molto gustosa questa torta. :))

    E' buffo come a volte certe ricette rimangono nel dimenticatoio per anni...

    A presto e...metti la macchina in garage!!! ;)

    RispondiElimina
  8. @Annarè: quanto è buona? Di più!! ;-) Ciao

    @Tery: sembra fatta su misura per lui! ;-)
    A presto!

    @Lia: si, è golosissima!
    Ciao!

    @Gambetto: grazie caro, vada per l'invettiva sulla fiancata allora.... con le frasi melense la mia reputazione sarebbe irrevocabilmente compromessa, eh! ahahahah :-DDDDD

    Però se non pubblico la crema col cioccolato mi righi l'auto se pubblico qualcosa col cioccolato me la righi lo stesso... e dimme che me la vuoi rigà!!!! :-DDDD

    @Elena: come no, anche nei baci di dama ad esempio non c'è uovo e la pasta sta insieme, anzi è di una friabilità...
    A presto!

    @Lucy: per chocoholic e non solo!
    Ciao!

    @Zio Piero: avercelo il garage! Mi tocca patteggiare per avere un graffito meno indecoroso! Ahahahahah
    Buona giornata carissimo!

    RispondiElimina
  9. Nanni, che meraviglia!! Ho provato più di una ricetta con le pere e il cioccolato ma nessuna mi ha soddifstatto..Ultimamente ne ho provata uan inventando che tra l'altro aveva un aspetto bellissimo perchè l'avevo decorata con mezze pere intere e tagliarte nella parte bassa a ventaglio, ma era uan mezza schifezza...Aveva un dolciastro schifoso...questa prima o poi penso proprio che la proverò..A proposito...che cacao hai usato pr fare il guscio così scuro? Altra cosa, mi dici la qualità delle pere da usare e il livello di maturazione? Grazieeee

    RispondiElimina
  10. Che golosa !!!! Ho appena ricevuto in regalo un cerchio per le crostate , e
    fra poco sono maturi i miei peretti...
    Copiatura assicurata !!!
    Ruli

    RispondiElimina
  11. Hai ragione! :D
    Scegli la fantasia letteraria che vuoi e vedrai che non ti deluderò! :)))) ahaahahhahaaha

    RispondiElimina
  12. dopo aver visto la foto in FB la aspettavo con ansia...mamma che goduria!

    RispondiElimina
  13. La base al cacao è davvero superba! poi basta pochissimo per farcirla..semplicemente cacao e pere!
    complimenti!
    baci baci

    RispondiElimina
  14. Sono felicissima di aver scroperto questo fantastico e incredibile blog...nello stesso tempo triste per non averlo scovato prima! Questa ricetta è commovente! non trovo altre parole per esprimere ciò che mi si è scatenato dentro! complimenti, sinceri! a presto, Clara

    RispondiElimina
  15. Oh, la una buonezza dietro l'altra, così mi stendi!!!!!

    RispondiElimina
  16. @Martina: quello che uso io è il "Bensdorp" un cacao olandese tra i migliori al mondo, comunque anche la foto in sé è scura.
    Per le pere ho usato le ultime kaiser della stagione, adesso però si trovano solo le conference, dovrebbero andar bene lo stesso.
    Il grado di maturazione direi medio.
    Grazie a te e buona serata!

    @Ruli: con le pere dell'orto immagino che bontà!
    A presto!

    @Gambetto: se hai tempo mi accontento di "Guerra e Pace" di Tolstoj... ed in originale cirillico!! ahahahahahah ;-PPP

    @Vale: ah, ma allora qualcuno le vede le foto che metto su FB, meno male! eheheheh ;-)
    Ciao!

    @Manuela e Silvia: grazie dei complimenti! :-)
    Baci a voi e a presto!

    @Clara: grazie dei complimenti!
    Per rimediare puoi leggere tutti i post a ritroso... ;-)))
    Buona serata!

    @Marinora: ah, se ti piacciono i dolci quì la serie non si esaurisce! ;-)
    Buona serata!

    RispondiElimina
  17. Ho anch'io qualche numero di quella rivista e mi hai fatto venir voglia di andare in edicola a vedere se la pubblicano ancora.

    Una curiosità: con quanto anticipo la puoi preparare prima che il ripieno godurioso ammorbidisca il guscio di frolla?

    RispondiElimina
  18. Non si direbbe che sono solo 8 anni che ti dedichi a queste delizie: sembrano frutto di uno cresciuto a "dolce forno"! Un'assoluta delizia! Teresa

    RispondiElimina
  19. Tanto semplice da preparare e golossisima!
    Complimenti anche da me!

    RispondiElimina
  20. Nanni questa me la sognerò stanotte! in effetti l'abbinamento cioccolato e pere pur essendo super quotato non lo trovo sempre equilibrato. Quindi mi segno questa tua versione da fare e di sicuro successo!

    RispondiElimina
  21. Che bella una crostata tutta nera! Fa effetto solo a guardarla, ma la immagino anche super buona: un accostamento pera-cioccolato davvero invitante.
    Ciao, buona giornata

    RispondiElimina
  22. @Virò: quanto tempo vuoi, la mia ad esempio è rimasta friabile per 3 giorni.

    @Teresa: no infatti sono 10 anni che pasticcio, ma prima ho cominciato coi cioccolatini... ;-)
    Grazie e a presto!

    @mm_skg: si, e pure molto buona!
    Ciao

    @Cleare: grazie! Sono convinto ti piacerà!
    A presto

    @Luna: concordo su tutto... ;-)
    Buona serata!

    RispondiElimina
  23. E si allunga ogni volta la lista dei dolci che devo provare!!!!!! ma come si fa???

    RispondiElimina
  24. Uhmmm...... comincia da quelli che ti piacciono di più! ;-)))
    Grazie e buona domenica!

    RispondiElimina
  25. Una crostata davvero favolosa! Ti copio la ricetta ovviamente perchè voglio provarla pure io! Complimenti Nanni e grazie di averla condivisa con noi!

    RispondiElimina
  26. E certo che devi provarla!
    Non te ne pentirai, credo... ;-)
    Grazie mille e a presto!

    RispondiElimina
  27. pere e cioccolato è asoolutamente il mio connubio preferito!

    RispondiElimina
  28. Ciao Nanni mi sono iscritta da poco al tuo blog...premetto che io ADORO il CIOCCOLATO soprattutto fondente...nonostante di solito i dolci preferisca farli più che mangiarli non resisto ai dolci al cioccolato e questo sembra davvero SUPER !!! Mi sa tanto che dovrò provarlo!! Complimenti sei davvero bravo.

    RispondiElimina
  29. Grazie dei complimenti Ilenia!
    Sui gusti in fatto di cioccolato mi trovi perfettamente d'accordo! ;-)
    Buona giornata e a presto!

    RispondiElimina
  30. che meraviglia,questa crostata,Nanni!!!ricca,golosa e
    bellissima da vedere!!complimenti,buon lavoro e felice settimana ;0))

    RispondiElimina
  31. che goduria le tue preparazioni sono sempre una fonte inesauribile di ispirazione. Grande Maestro. Un abbraccio Francesco

    RispondiElimina
  32. Questa frolla è spettacolare! Io amo cioccolato e pere, ne vado matta!
    Complimenti, la proverò sicuramente!

    Alice
    http://operazionefrittomisto.blogspot.it/

    RispondiElimina
  33. @Elisabetta: grazie carissima!
    A te buon fine settimana :-D

    @Francesco: ma grazie!!
    Un abbraccio a te!

    @Alice: grazie dei complimenti!
    Mi auguro ti piaccia quando la proverai! :-)))
    Buon fine settimana

    RispondiElimina

Lettori fissi

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001