giovedì 6 ottobre 2011

Stelline alle Nocciole


Qualche anno fa comprai un libriccino dal titolo "Biscotti" fatto di schede separabili e vi trovai diverse ricette interessanti che lì per lì lessi rapidamente però senza provarne alcuna.

Poi qualche giorno fa nella pagina di Facebook di questo blog mi è stata fatta esplicita richiesta di una ricetta di biscotti con le nocciole da parte di una lettrice e così intanto sono partito da questi che sono essenzialmente dei Petit-Four, ovvero dei pasticcini da fine pasto, che ho ritenuto interessanti.

Ovviamente quando si parla di biscotti con le nocciole utilizzandone la farina se ne possono ottenere dei più vari: se ne possono fare dei baci di dama, dei normali frollini, dei brutti-ma-buoni etc...etc... oppure in sostituzione, utilizzare direttamente dell'ottima copertura gianduia nelle ricette ove è previsto del cioccolato al latte.

Un tipo di preparazione come questa ha senz'altro il pregio della rapidità di esecuzione, ma purtroppo non quello della conservabilità, conviene quindi farne pochi e consumarli rapidamente prima che diventino gommosetti... ;-)


Ingredienti
Albumi 2
Zucchero 20 gr
Zucchero a velo 50 gr
Cacao amaro 30 gr
Nocciole tritate fini 125 gr
Cioccolato fondente 60-65% di cacao 50 gr


Procedimento
Montare gli albumi (che siano a temperatura ambiente) a schiuma, aggiungere lo zucchero e finire di montare a neve durissima.

Tritare le nocciole finemente nel tritatutto azionandolo ad impulsi per evitare di surriscaldarle, aggiungervi infine lo zucchero a velo ed il cacao setacciati dando ancora qualche impulso per amalgamare insieme il tutto.

Unire le polveri alla montata di albumi e mescolare con delicatezza fino ad ottenere un composto omogeneo.

Mettere in un sac-a-poche con bocchetta stellata di 10 (evitare misure inferiori soprattutto se le nocciole non sono tritate abbastanza finemente) e posare piccoli mucchietti possibilmente uguali sulla teglia coperta di carta forno.


Cuocere a 180° per 10' circa, togliere dal forno e lasciar raffreddare bene prima di distaccare i biscottini altrimenti possono rompersi e non distaccarsi dalla carta.

Mangiati così singolarmente risultano un po' "asciutti"...


... conviene perciò una volta raffreddati unirli a coppie con del cioccolato fondente temperato, lasciarlo rapprendere e consumare subito.


A tutti (con un po' di anticipo) l'augurio di un buon fine settimana! :-)

42 commenti:

  1. scusa,
    a quello: 0 commenti, non ho saputo resistere....
    comunque, belli 'sti biscottini, sul buono.. non ho il minimo dubbio.!

    RispondiElimina
  2. Prima... e seconda! ;-)
    Se le nocciole sono di qualità sono buoni davvero!
    Grazie e buona giornata!

    P.S.: ho temperato il cioccolato sabato che avevo 28° in casa... ;-)))

    RispondiElimina
  3. Wow spettacolari! Nella forma e immagino anche nel gusto! :)

    RispondiElimina
  4. Nanni!!!! Le tue sono tentazioni vere. Ora cerchiamo le nocciole buone buone! Sei un coraggioso (ed un Maestro) a temperare il cioccolato a 28° in casa!)!

    RispondiElimina
  5. Sai che questi biscottini capitano proprio a fagiolo????????
    Ieri ho sfornato creme catalane e oggi ho il frigo pieno di albumi!!!
    E dato che tempi e voglia per meringa o macaron non mi viene, neanche nella speranza di migliorare la tecnica....questi biscotti sono proprio la salvezza di quei poverelli in frigo :)))

    un bacione!

    RispondiElimina
  6. buoni e anche leggeri! finalmente arriva l'autunno così posso provare un po' di cioccolatini!!! ciao
    Francesca

    RispondiElimina
  7. ramente bellissime oltre che buonissime.buon week anche a te

    RispondiElimina
  8. @Commis: grazie! Ovviamente ho fotografato in primo piano quello venuto meglio! ;-)))
    Ciao!

    @Marinora: e senza usare Mycrio!
    Ti ringrazio, sei sempre un tesoro!
    Buona giornata!

    @Tery: allora ti ci vorrà anche qualche chilo di nocciole!!
    Grazie e...
    un bacione a te!

    @Francesca: questi sono i primi avvicinamenti al cioccolato...
    Grazie e a presto!

    @Lucy: grazie! Sono anche semplicissime! ;-)
    Ciao

    RispondiElimina
  9. mmmm, mi attizzano sti biscottini. Peraltro potrei finalmente utilizzare la bocchetta a stellina!!! :)))

    RispondiElimina
  10. un'altro gioiellino da aggiungere ai biscottini di Natale da regalare..e mangiare ovviamnete.. bravissimo!
    anna maria

    RispondiElimina
  11. Semplice e golosa come piace a me!

    Se utilizzo la farina di nocciole la dose rimane invariata?

    RispondiElimina
  12. Stella stellina... la gola si avvicina. Davvero una bella trovata quella di accoppiarle.

    Buona giornata

    RispondiElimina
  13. Singoli, asciuttini, accoppiati, gommosetti, io questi deliziosi pasticcini li divorerei in un batter d'occhio! Devono essere di un sapore divino! E mi piace la forma che è molto simile a quella delle meringhe! Baci e buon we!

    RispondiElimina
  14. che buoni Nanni!! con questa dose quanti ne vengono?

    RispondiElimina
  15. e poi dici che volevi staccare spina ma come hai pensato una cosa simile .. cioè dico io sei un artista con la cioccolata "e non solo" ci vizi ci coccoli ci delizi con le tue golosità ... vai avanti alla grande Nanniiiiii ...
    un abbraccio fortissimo da lia
    e buon w.e.

    RispondiElimina
  16. Oh che belli!!! Ma sono in pratica delle sorte di meringhette alle nocciole e cioccolato?!
    Complimenti Nanni, sono bellissimi (e non venire a raccontare che hai fotografato il più bello, perché nell'ultima foto ce ne sono almeno 9 (x2) fantastici... ;)

    Lo sapevo che non ti dovevo dire ch il padre dei miei figli è pisano... non hai trovato la forza di rispondere, vero?! ;)

    RispondiElimina
  17. @Zio Piero: mai lasciare un accessorio inutilizzato! ;-)

    @Anna Maria: grazie! Però mi permetto di sconsigliarli per i regali, col tempo diventano gommosi...
    Ciao!

    @Virò: si, l'ideale sono proprio le nocciole ridotte a farina.

    @Letizia: :-DDD
    Sono anche più buone così

    @Saretta: ricordo bene la tua predilizione per le nocciole... ;-)
    Gazie e a presto!

    @Valentina: dipende dalla misura della bocchetta e da quanto spremi, con una da 10 dovrebbero venirne mediamente 20-25 complete.

    @Lia: troppo buona amica cara, fossero tutti come te! ;-)
    Un abbraccione a te!

    @Briciola: infatti sono ancora quì che rido! Ahahahahahah
    Ti rispondo quando ho un po' di tempo... ciao!

    P.S.: no, sono un po' più consistenti delle meringhe...

    RispondiElimina
  18. Aggiunta subito tra i follower :) Bellissime queste stelline!!! :)

    Vevi :)

    RispondiElimina
  19. ciao,leggevo di questo nanni qua e la nei commenti delle amiche blogger,ma non ti trovavo,ma adesso che ti ho trovato,ti seguo!!!
    sei bravissimo!!
    e intanto questa ricettina te la copio!
    ciao carla.
    se ti va passa da me.

    RispondiElimina
  20. Questi dolcetti saranno sicuramente buonissimi! appena possibile li proverò a fare con la mia sparabiscotti, ma in modalità "siringa da pasticcere".
    Complimenti.
    Gabriella

    RispondiElimina
  21. Deliziosi da soli, uniti dal quel tuo cioccolato fondente temperato devono essere una vera goduria per i sensi.

    RispondiElimina
  22. sono delle stelline molto deliziose
    :-)

    RispondiElimina
  23. Super golose!!!
    Nel frattempo ti invito a partecipare al mio nuovo contest sulla cucina toscana! Ti lascio il link: http://pandiramerino.blogspot.com/2011/10/la-toscana-nel-piatto-il-mio-nuovo.html
    Ti aspetto!!

    RispondiElimina
  24. Che meraviglia x gli occhi e per il palato. E' quasi l'ora del the due stelline le vedo mooooolto appropriate
    Complimenti

    RispondiElimina
  25. @Vevi: grazie per l'aggiunta! Ciao
    P.S.: forse ti è sfuggito che sono un uomo... ;-)

    @Carla: mi ero nascosto bene a quanto pare... ;-)
    Se le tue amiche mettevano pure il link mi trovavi al volo...! ;-)
    Grazie dei complimenti e buon Week-end! :-)

    @Gabriella: Grazie dei complimenti e... buon biscottaggio!

    @Zia Elle: è quello che ci vuole ogni tanto, no? ;-)
    Grazie e buon WE!

    @Gunther: un firmamento goloso? ;-)
    Grazie e buon fine settimana

    @Federica: mi spiace doverti deludere ma... non partecipo più ai contest, anche se il tuo mi piace.
    Grazie comunque per l'invito!
    Ciao!

    @Angicoock: qualsiasi occasione è quella giusta!
    Grazie dei complimenti!
    Ciao

    RispondiElimina
  26. Quando ho provato a farli tempo fa i miei si sono tutti ammosciati... i tuoi invece sono bellissimi! ho anche buttato la ricetta :)

    RispondiElimina
  27. ils sont beaux et très réussis, j'adore
    bonne journée

    RispondiElimina
  28. Ma che bel blog che ho trovato!!!
    Complimenti per la cura e la qualità delle tue ricette.
    Da adesso sono una tua google followers.... Se ti va, passa a trovarmi, sei la benvenuta.
    www.lamagicazucca.blogspot.com

    RispondiElimina
  29. Ma che bel blog che ho trovato!!!
    Complimenti per la cura e la qualità delle tue ricette.
    Da adesso sono una tua google followers.... Se ti va, passa a trovarmi, sei la benvenuta.
    www.lamagicazucca.blogspot.com

    RispondiElimina
  30. Sono in super ritardissimooooo :(((
    fiu' fortuna che sono riuscita a non perdermi queste delizie....adoro le tue ricette biscottose...questa poi sembra molto sprint ma di gran soddisfazione :)))

    RispondiElimina
  31. deliziose queste stelline alle nocciole!! buonissime direi!!

    RispondiElimina
  32. Ciao Nanni!
    Ho fatto questi biscotti venerdì eliminando i miei albumi (per fortuna non erano tanti da richiedere un albero di nocciole :PPP)
    Non li "accoppiati" (che peccato), però anche da soli sono deliziosi!
    Grazie mille per la ricetta!

    RispondiElimina
  33. @mari_angela: Grazie! A presto ;-)

    @Marina: con le basi di albumi si corre questo rischio! Ciao!

    @Fimère: mercì beaucoup! A bientôt!

    @lamagicazucca: grazie! Buona giornata

    @Elena: è vero ultimamente faccio parecchi biscotti... ;-)))
    Grazie come sempre e a presto!

    @cucina romana: grazie! ciao!!

    @Tery: grazie a te del feed-back!
    A presto!

    @marialuisa: grazie dei complimenti! Ciao!

    RispondiElimina
  34. questi mi erano sfuggiti..copio incollo che sono da provare ! grazie x la ricetta :-)

    RispondiElimina
  35. Grazie a te per il commento!
    Ciao

    RispondiElimina
  36. ho scoperto per caso questi biscotti e il tuo blog,stupendo,mi piace moltissimo! ti porto tra i mie blogroll preferiti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Licia!
      Mi auguro di poterti proporre sempre cose di tuo gradimento!

      Buon pomeriggio e a presto!

      Elimina
  37. Perdono, perdono ma non ti conoscevo: pare che in rete hai molti ammiratori...perfortuna grazie a la Kucina di Kiara ti ho scoperto...meglio tradì che mai! Piacere Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piacere mio Cristiana! Se siano tutti ammiratori non lo so, però so che in questi 3 anni da quì sono passati in tanti e... a volte ritornano! ;-)
      Grazie mille a te per la visita e... a Chiara per la pubblicità! :-DDD

      Buona giornata

      Elimina

Se ti va puoi lasciare un commento.

Prima di pormi domande tecniche assicurati che:
- quello che chiedi non sia già scritto nel post e non lo hai letto per la fretta
- vuoi realmente riprodurre la ricetta e non domandi tanto per fare, perché io non rispondo così tanto per fare.

I commenti pretenziosi e/o anonimi verranno automaticamente cestinati.

Grazie

Lettori fissi

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001