mercoledì 2 novembre 2011

Cioccolatini al Cocco



Avviso alle/agli interessate/i: per chi attendeva novità sul fronte dei corsi di cioccolateria troverà finalmente qualcosa di interessante, i dettagli ovviamente nella pagina dedicata ai corsi.
-o-

Questi cioccolatini sono una delle mie ricette più "antiche" che facevo esclusivamente a stampo, molti di voi identificheranno invece in queste foto un tentativo di taroccatura di un noto snack col nome da veliero... ;-P

In questa maniera ovviamente sono molto meno impegnativi, considerato che a casa poi mi tocca rifarli abbastanza spesso... anche perché sono uno dei gusti preferiti dal piccolo chef ;-)

Dettaglio tecnico: avendo a disposizione una copertura molto fluida ho preferito lavorare i ripieni ancora piuttosto freddi in maniera da ottenere uno strato più spesso, se viceversa si usa un cioccolato più denso è consigliabile tenerli a temperatura ambiente per una mezz'oretta prima di tuffarli nel cioccolato fuso per la ricopertura.


Ingredienti per 20 pezzi circa
Cioccolato fondente (70% di cacao minimo) 300 gr
Cioccolato bianco 70 gr
Panna fresca 60 gr
Cocco grattugiato ed essiccato 60 gr

Procedimento
Tritare il cioccolato bianco e metterlo in una ciotola, bollire la panna e gettarcela dentro d'un colpo, attendere una decina di secondi e mescolare poi finché il cioccolato è ben sciolto ed omogeneo, a questo punto aggiungere il cocco essiccato grattugiato ed amalgamare.

Mettere il composto in una tazza, sigillare con pellicola e mettere in frigo per 2-3 ore.

Trascorso il tempo prelevare piccole porzioni di impasto di 9-10 gr ciascuno e formare dei cilindretti da schiacciare poi sul piano,


per far prima si possono anche fare dei rotolini da tagliare poi ad occhio come si fa per gli gnocchi... ;-)

Temperare il cioccolato col metodo che preferite, tuffarci dentro i cilindretti al cocco ed aiutandosi con una forchettina a denti sottili ricoprire di cioccolato ogni pezzetto, sgocciolarlo dal cioccolato in eccesso ed infine rovesciarlo su un foglio di carta forno ad asciugare.

Volendo con la forchettina si può lasciare un piccolo decoro sopra ad ogni cioccolatino appogiandovela sopra e muovendola appena lateralmente per creare 3 piccole onde parallele.


L'interno...:



Buona giornata!

62 commenti:

  1. Questi sono i famosi bounty che buoni li adoro.

    RispondiElimina
  2. Il famoso snack...che spesso finisce nel mio carrello al super :-)

    Bellissimi, ci voglio provare!

    RispondiElimina
  3. sono quasi più buoni degli originali!!! complimenti, annoto subito la ricetta voglio provarla al più presto! Un bacione :)

    RispondiElimina
  4. Nanni, sei sempre "er mejo"!!!

    RispondiElimina
  5. @Mary: molto meglio, sono il tarocco dle bounty! ;-) Grazie!

    @Stefania: sai che per te ho in serbo un altra taroccatura vero? ;-DDD
    Ciao!

    @Claudia: non saprei, gli originali non li assaggio da... ecco, non ricordo più neanche da quanto! eheheheheheh ;-D
    Grazie dei complimenti, un bacione a te!

    @Marinora: ed io ti rispondo alla fiorentina: "accidenti a i'peggio!" ;-)))
    Grazie e a presto!

    RispondiElimina
  6. noi amiamo tanto il famoso snack quindi voglio assolutamente provare questa versione :)

    RispondiElimina
  7. @Monica: credo che siate in buona compagnia! ;-)))
    Grazie e buona giornata!

    @Simmy: concordo! :-D
    Ciao

    RispondiElimina
  8. ma sembrano pure facili da fare... non ci posso credere!!!! baci

    RispondiElimina
  9. @Elena: e lo sono! Provare per credere!! ;-DDD
    Grazie e baci a te!

    RispondiElimina
  10. mi sa che abbiamo capito tutte di chi si parla!!!
    di questi ne mangerei un sacchetto intero!

    RispondiElimina
  11. @Carla: è vero, credo cha non abbiano bisogno di tante presentazioni! ;-D
    Grazie e a presto!

    RispondiElimina
  12. ho sempre adorato questi cioccolatini!!!

    RispondiElimina
  13. mmm...no il cocco proprio non mi piace..ma andrea ha l'acquolina....ahah

    RispondiElimina
  14. Che ricetta!!!! Grazie grazie grazie anche di più..... ciao Flavia

    RispondiElimina
  15. @apiedinudisuldivano: credo che anche questa versione per te sarebbe una conferma!
    Grazie e buon pomeriggio

    @Controtutti: idem per me, mi tocca farli su commissione... ;-)

    @Flavia: ma grazie a te per il commento!!
    Ciao!

    RispondiElimina
  16. ciao Nanninanni
    al posto del veliero preferisco questa bontà! ma sono davvero così semplici da fare?..allora li provo quanto prima!
    ciao a presto

    RispondiElimina
  17. questo è l'anno dei cioccolatini senza stampo? sempre più difficile... ci voglio provare...
    anche quest'anno mi toccherà cioccolatare per tutti i parenti... tu mi hai rovinato nanni!!!!

    però le maestre della scuola non mi beccano più :-)

    RispondiElimina
  18. @annaferna: si, sono come sembrano, buoni e facili. Buon divertimento allora! Ciao

    @Gaia: e va bene, mi prendo le mie responsabilità... ;-DDD

    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  19. oddio, io adoro il noto snack!!! Prima o poi mi sa che li provo!!! Potrebbero essere un'idea carina da mettere in un cesto di Natale...Io tutti i natali regalo dei cesti con cose fatte da me...;)

    RispondiElimina
  20. Che bontà Nanni!! Io adoro i famosi cioccolatini! Quando mi prende quell'iresistibile voglia di dolce... me ne mangio sempre uno! E ora che ho la ricetta e vedo che è anche semplice farli... quasi quasi mi faccio tentare!!
    Ciao!

    RispondiElimina
  21. Quanti ricordi... pure al corso ce li facesti fare!
    Ma con il trucco dello gnocco, c'è piu' gusto!!
    :-)

    RispondiElimina
  22. Nanni con questa mi sa che ci hai proprio conquistate tutte! E sfido una donna a dire che non ha voglia di uno di questi dolcetti adesso!!!
    Concordo con Marinora! ;)

    RispondiElimina
  23. Pur amandoli non mi cimento mai nel fare i cioccolatini, mi spaventa lavorare il cioccolato, non ho termometro, non ho dimestichezza..questi però potrei anche provare a farli..sembrano abbastanza facili..o no? BUONI NANNIIIIIII

    RispondiElimina
  24. non amo il cocco ma un morsetto a questo lo darei, e poi sono così bellini!
    ciao!

    RispondiElimina
  25. questi sono un attentato alla mia misera dieta lo sai grrrrrrr mi ricordano tanto i miei bauty che mangiavo un giorno si e un altro pure da ragazzina mammina quanti ne mangiavo e a rivedere questi mi hanno sconvolto il cervello sono davvero deliziosi e golosi come le ciliege uno tira l'altro almeno per me che li adoro ... bravo anzi super bravissimo.....
    p.s. vieni a giudicare questa ^__^ ..
    http://provarepergustare.blogspot.com/2011/11/torta-ricotta-e-pere-con-gocce-di.html

    RispondiElimina
  26. Oh, ma che belli/buoni questi cioccolatini... chissà se riuscirò a copiartene qualcuno per i regalini di Natale!
    (più che altro vista la fine che fa la cioccolata in questa casa... chissà se una volta fatti riusciranno ad arrivare a fine giornata!)

    RispondiElimina
  27. @Martina: ti confesso che invidio un po' i tuoi parenti ed amici, con tutte le cose buone che sai fare! ;-DDD
    Grazie mille e buona giornata!

    @Renza: attenta che poi uno tira l'altro! ;-DDD
    Grazie e buona giornata!

    @Gaia: brava, sono proprio loro!
    Concordo, così c'è più sugo... ;-)
    Ciao

    @Tery: io conosco anche diversi uomini che ci si tufferebbero al volo! ahahahahah ;-)
    Grazie e a presto!

    @Titty: e di che hai paura?
    Il cioccolato non morde... neanche se lo mordi tu per prima! ;-PPP
    A parte gli scherzi se hai dubbi e hai bisogno di supporto scrivimi pure!
    Buona giornata

    @Francesca: per farteli piacere di più puoi cambiare la ricetta mettendo farina di mandorle al posto del cocco ed un po' meno panna (assorbe meno)... ci ho dato? ;-)))
    Ciao!

    @Lia: grazie carissima!
    Cocco e cioccolato è un abbinamento che o piace da impazzire o proprio non va...
    Buona giornata!
    P.S.: passo in giornata... grazie per l'invito!

    @Stefania: ho capito, anche a te tocca farli e nasconderli, vero? ;-)
    La ricetta sta lì! :-D
    Ciao

    RispondiElimina
  28. io li facevo con il latte condensato, ma ho sempre avuto qualche problema con la copertura...adesso mi hai fatto venire voglia di riprovarci :)

    RispondiElimina
  29. Ma che bontà!!
    Sicuramente da provare! :)

    RispondiElimina
  30. ...ho tanto cercato la ricetta ma nessuna mi convinceva.. adesso sento che ho trovato quella perfetta!!

    RispondiElimina
  31. sono d'accordo con il piccolo chef^;*questi ciccolatini,sono fenomenali!!!!non ho piu' parole,per definire la tua bravura!!!!complimenti:))

    RispondiElimina
  32. @Anna: ma bene! Buon fivertimento allora! ;-)
    Ciao

    @Elvira Coot: tentar non nuoce... ;-)
    Buona serata

    @Vicky: poi fammi sapere se questi ti convincono ;-D
    Ciao!

    @Elisabetta: grazie dei complimenti!
    ...e questi non sono neanche gli unici che il piccolo mi chiede di fargli!
    Buona serata!!

    RispondiElimina
  33. Altro che taroccamento del famoso snack, questi sono sicuro molto meglio.

    Sai sono super incaz* :(( dopo essermi comprata tutto l'armamentario per temperare questa estate, adesso che e' venuto il freddo avevo appena cominciato a fare qualche prova che mi si e' rotto il piano di marmoooooo. Era appoggiato per terra, ci ho preso contro per sbaglio e si e' rotto in tre pezzi >:((
    ora dovro' ricompralo!!!

    Come vanno gli allenamenti? pronto? oramai siamo agli sgoccioli :)

    RispondiElimina
  34. Mmmmm, che delizia!!! Ne mangerei uno giusto adesso!!!

    RispondiElimina
  35. Sai cosa potrebbe salvarmi dal venire sul tuo blog e lasciarlo sempre con gli occhi che brillano quasi di lacrime...essere il tuo vicino di casa per poter di tanto in tanto raccattare qualcosa! :P ahahahahah
    Prometto, niente musica neomelodica, non stendo i panni levandoti il sole e soprattutto non preparerò mai (bugia, enorme bugia!) la parmigiana di melenzane alle 5 di mattina infestando di odore di olio fritto l'intero condominio\vicinato! :P ahahahaha

    RispondiElimina
  36. I miei primi cioccolatini! Una soddisfazione immensa!!! Grazie milleeeeee!

    RispondiElimina
  37. Li conosco li conosco, eccome se li conosco! Mamma mia che bontà.. per me l'accoppiata ciocco-cocco è imbattibile.. al corso non avrei più finito di mangiarli.. insieme a tutti gli altri ovviamente! Giusto per non far torto a nessuno, chiaro! :)

    RispondiElimina
  38. @Elena: nooooooooooooo! Che peccato!!!
    Per quanto riguarda gli allenamenti... hai una domanda di riserva? ;-)...ho avuto qualche problemino ultimamente e non so se riuscirò a farla neanche a questo giro :-(
    A presto!

    @Deborah: serviti pure! ;-)
    Grazie e a presto!

    @Gambetto: ad averti come vicino avrei sicuramente più vantaggio io, tu cucini molto più spesso e più vario di me! ;-DDD
    E poi i friggitori dell'alba ce li ho già nella mia scala, perciò.... sono vaccinato!! ahahahahahah ;-PPP
    A presto!

    @Glo: grazie a te per il riscontro!! Buona giornata

    @Commis: giusto! il resto dell'assortimento potrebbe prendersela! ;-))
    Ciao!

    RispondiElimina
  39. grazie di vero cuore per il commento lasciatomi avevo un pò perso le speranze di un tuo giudizio-parere ^__^ e invece sei passato mi ha fatto felice davvero..
    p.s. non e un vero e proprio pds il mio e più un pds biscottato se hai voglia provalo e davvero ottimo...
    un abbraccio forte e grazie ancora
    lia

    RispondiElimina
  40. Eh, ieri poi non ce la feci a passare ma appena ho trovato un minuto oggi ho voluto rimediare!
    Grazie ancora a te e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  41. proprio da rifare...a casa mia il cocco piace tantissimo!!! buon week ;-)

    RispondiElimina
  42. No no... a me tocca farli, nasconderli... e soprattutto chiudere la mia bocca... visto che io come tutti i componenti della famiglia... sono cioccomaniaca ;))

    L'unica cosa che mi preoccupa è temperare il cioccolato... ho letto le tue spiegazioni che son molto chiare... ma mi son resa conto che sono sprovvista di tutto (a partire dal termometro) :/

    RispondiElimina
  43. @Monia: buon divertimento allora! ;-D
    Buon WE a te!

    @stefania: beh proprio per iniziare (con qualsiasi metodo tu parta), il termometro ci vuole!

    Anch'io devo nascondermi i dolci alla vista ma col cioccolato ci sono dei periodi che arrivo a saturazione!! eheheheheh ;-))
    Ciao!

    RispondiElimina
  44. Paradisiaci!! :D
    Buoni come gli "originali" ?.... Meglio!!!Perchè fatti in casa e con ingredienti assolutamente di migliore qualità ;-) giusto?
    Apparte la bontà, forse l'unica differenza con il "B" stava nella consistenza.. i miei li ho trovati leggermente più morbidi, forse con un 15..20 g di panna in meno commetto un reato? altrimenti una passata di frigo di un'oretta mi sa :)
    Insomma, in passato ne ho provate due versioni, tra cui una buonissima presa dal blog di Paoletta, ma questa è senz'altro LA ricetta! Grazie per averla condivisa..
    Ultima cosa: proprio come i "B", li ho glassati al latte e non al fondente, ma in futuro ripeterò entrambe le versioni. Che fatica resistere prima di portarli ai miei amici ieriii
    Ciao e complimenti per le tue ricette

    Elena

    RispondiElimina
  45. WOW Elena! Grazie mille a te per il commento ed i complimenti!!
    Hai ragione, effettivamente ho lasciato invariata la ricetta con la consistenza utile per riempire lo stampo col sac-a-poche, per farli così val bene togliere un po' di panna ed il gioco è fatto.
    La versione da Paoletta a sua volta veniva da Le Petrin mi pare ma non ho mai avuto occasione di provarla.
    La ricopertura neanche mi ricordavo che in origine fosse al latte, pensa un po'! eheheheh ;-)))
    (A me poi il fondente piace molto di più... ;-D)
    Grazie ancora e buona domenica!

    RispondiElimina
  46. Spettacolo, sono proprio dei mini bounty fatti in casa! Il mio fidanzato impazzirebbe!

    RispondiElimina
  47. E tu fallo impazzire!! ;-)
    Grazie e buona settimana

    RispondiElimina
  48. oioi, questi fanno male!!!ahahah! complimenti, li proverò!

    RispondiElimina
  49. Eheheh, è vero!
    Grazie dei complimenti :-D
    Ciao!

    RispondiElimina
  50. No, non riesco a commentare!! FANTASTICI!!
    Una domandina... io trovo che la ganache di cioccolato bianco sia doooolce... fin troppo! qui il cocco bilancia? Io sono d'accordo: W il ciocco FONDENTE (amaro, amaro!! :) )
    Ma quanto si possono conservare fuori dal frigo? In caso diventino dei fantastici regali di Natale...

    RispondiElimina
  51. Anche il cocco è dolce, il bilanciamento lo fa il cioccolato fondente extra-bitter.
    Se fai bollire la panna del ripieno e li ricopri perfettamente che il ripieno non vada a contatto con l'aria, durano tranquillamente 2-3 settimane.
    Ciao!

    RispondiElimina
  52. Grazie Nanni!! Ottimi candidati, allora!!! :)))

    RispondiElimina
  53. Ciao Nanni, ho realizzato anche questi ed i mendiant....sai mentre pasticciavo...non valeva la pena fare una cosa sola ;)) ottimi entrambi.
    Grazie.
    Lucy

    RispondiElimina
  54. Grazie a te per il riscontro! :-D
    Ciao Lucy!

    RispondiElimina
  55. buongiorno!! è la prima volta che passo di qua e devo dire che solo ad aprire il tuo blog viene l'acquolina im bocca con tutte queste squisitezze!! stavo cercando la ricetta per fare i cioccolatini ripieni con crema di wisky e mi hanno dato il nome del tuo blog.... cercherò di prendere qualche spunto, anche se il risultato non potrà mai essere come il tuo!! buona giornata, laura

    RispondiElimina
  56. Benvenuta! Mi auguro tu troverai sempre cose di tuo gradimento :-)
    Buona giornata a te!

    RispondiElimina
  57. Oddiomiosantissimo, questa è una allucinazione? o vedo degli splendidi cioccolatini sul monitor che però non posso afferrare? Quando mi piacerebbe sapere manovrare il cioccolato...devo assolutamente rimediare a questa mia paura.

    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed io ti esorto a rimediare quanto prima! ;-)
      Grazie e a presto!

      Elimina
  58. Buongiorno Nanni! Questi cioccolatini sono da svenimento!! Li ho fatti gia' 3 o 4 volte ed e' difficile smettere di mangiarli tanto sono buoni. Ho, pero', qualche problema mentre li faccio: il cioccolato temperato non e' molto fluido (a 32º) e talvolta presenta qualche striatura: come mai? Mi chiedevo anche se posso mettere il cioccolato nel microonde se scende di temperatura mentre ricopro i cioccolatini (non sono molto veloce...). Grazie!!!

    Raffrittella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! La fluidità del cioccolato è in proporzione al contenuto di burro di cacao, quindi ti conviene usare un cioccolato che ne contenga di più, il problema delle striature invece è segno di un cioccolato mal temperato.
      Il cioccolato puoi anche riscalarlo col microonde, il problema è che è facile perderne il controllo ed andare oltre temperatura.

      Grazie a te per essere passata!

      Elimina

Se ti va puoi lasciare un commento.

Prima di pormi domande tecniche assicurati che:
- quello che chiedi non sia già scritto nel post e non lo hai letto per la fretta
- vuoi realmente riprodurre la ricetta e non domandi tanto per fare, perché io non rispondo così tanto per fare.

I commenti pretenziosi e/o anonimi verranno automaticamente cestinati.

Grazie

Lettori fissi

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001