mercoledì 29 giugno 2011

Crostata di Frutta Fresca


Questa torta l'ho preparata per una cena tra amici che me l'avevano espressamente richiesta.

Per la ricetta ed il procedimento di massima una volta tanto vi mando in un altro blog ed esattamente dallo Zio Piero, visto che ho rifatto la sua ricetta e la ritengo già ottima così.

Aggiungerò solo qualche nota sulla decorazione con la frutta visto che stavolta ho fatto qualche foto in più... ;-)

Dunque... una volta preparato e cotto il guscio di pasta frolla (io l'ho fatto la sera prima e per poco non vengo buttato fuori di casa per aver acceso il forno con questo caldo... ;-)) spalmarvi uniformemente la crema con una spatola (se ingrandite noterete i puntini neri dei semini di vaniglia nella crema...)


e cominciare a coprirla con le fette di frutta partendo dal bordo esterno,


riempiendo via via fino al centro con le fette degli altri frutti appena sovrapposti a quelli già posati


Per guarnire una torta di frutta ovviamente non possono mancare la banana ed il kiwi, per il resto ho usato la frutta di stagione che avevo in casa: pesche, albicocche e ciliegie adattando il motivo circolare concentrico alle dimensioni dei frutti.

Ecco un ingrandimento del motivo centrale con la metà intagliata di una grossa ciliegia a suggellare il centro.


Facoltativamente si può spennellare la frutta con della gelatina (di ribes o di albicocca) riscaldata in un pentolino allungandola con un poca acqua, accorgimento utile per mantenerla lucida qualora la torta debba rimanere in frigo per molte ore con la conseguenza di far "appassire" e quindi opacizzare la frutta.

Buona giornata a tutti!! :-)

29 commenti:

  1. Che crostata fresca e golosa Nanni!! La mia preferita per l'estate!!
    Ciao e buona giornbata!

    RispondiElimina
  2. Un "disegno" appettitoso...veramente fortunati i commensali :)

    RispondiElimina
  3. Buona!!! E devo dire che è anche decorata perfettamente!!

    RispondiElimina
  4. bella, buona ed un pezzettino adesso non ci starebbe male. ciao Maestro

    RispondiElimina
  5. anch'iooooooooooo!!!
    L'ho fatta domenica e la pubblicherò in giornata... viene a vedere anche la mia più tardi :o)

    Complimenti, la decorazione centrale è il tocco dell'artista.

    RispondiElimina
  6. adorablie , amo tutti i dolci con la frutta fresca.
    buona giornata

    RispondiElimina
  7. @Renza: sei una buongustaia! Grazie mille e buona giornata a te!

    @Letizia: i commensali hanno gradito infatti! ;-)
    Ciao

    @Mary: ma grazie!

    @Monica: grazie! Anche se secondo me proprio perfetta non mi è venuta... ;-)
    Ciao!

    @Francesco: ed io te ne offrirei volentieri! :-)
    Grazie e buona giornata!

    @Crysania: ok anche se probabilmente passerò domani...
    Grazie per i complimenti!! :-)

    @Antonella: io invece amo tutti i dolci e basta... ahahahahah ;-))
    Ciao!

    RispondiElimina
  8. Una crostata di frutta è perfetta per questo caldo!soprattutto la giornata di oggi, molto afosa!Pranzerei con una fettina di crostata molto volentieri!

    RispondiElimina
  9. Pur passando freddo dove mi trovo adesso, una fetta me la mangerei ben volentieri!.....magari poi mi mangerei anche un camillino! Offri tu???? Grande!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Bisogna che provi la crema dello Zio, sembra veramente molto soda, come piace a me nelle torte di frutta.

    Bella la ciliegia centrale, molto raffinata :))

    RispondiElimina
  11. Che bella che è! Le crostate di frutta mi lasciano sempre a bocca aperta! Bravissimo!

    RispondiElimina
  12. ....sei sempre un Grande!!! La tua decorazione è veramente bella. Si vede che sei un artista e non un "pataccaro" come me!
    :D :D :D

    Grazie per la citazione ;)

    RispondiElimina
  13. Ma la gelatina da decorazione (della Cameo per non fare nomi) che ho sempre utilizzato per lucidare e proteggere la frutta in questo tipo di dolci (in particolare le banane che altrimenti anneriscono piuttosto velocemente)...dicevo, quella gelatina lì posso continuare ad usarla o secondo te è una cosetta chimica da evitare?

    RispondiElimina
  14. E' bellissima...peccato che posso solo guardarla :D
    Un bacione

    RispondiElimina
  15. @Angelica: per me direttamente a colazione! Grazie e buona giornata!

    @Gianni: ahahahah, ma certo che offro io! Immagino tu sia ancora nell'altro emisfero, a presto!

    @Elena: la crema è ben equilibrata, io l'ho stesa che era ancora molto fredda.
    Grazie mille e a presto!

    @Tery: Anch'io apro la bocca quando vedo una crostata di frutta.... ma per papparmela! ;-)
    Ciao!

    @Zio Piero: grazie a te per la condivisione di una ricetta così accurata! :-D
    A presto!

    @Virò: ora non ne ho una confezione sottomano per leggerne gli ingredienti, ma credo che tutto sommato sia commestibile...
    Ma vuoi mettere con una spennellata leggera di gelatina di frutta vera? ;-)))
    Ciao!

    @Viola: dovrebbero inventare il teletrasporto per le torte! ;-)
    Grazie e buona giornata!

    RispondiElimina
  16. la torta più buona che c'è! La torta alla frutta è il mio dolce preferito! Mia Mamma la fa buonissima e bellissima!

    RispondiElimina
  17. Ed o invece che quella della mamma ho fatto quella dello Zio!! :-DDD
    Ciao!

    RispondiElimina
  18. ti è venuta bellissima!
    mi piace un sacco la crostata di frutta, l'ho fatta tante volte sempre per il compleano di mia figlia.

    e la tua è veramente splendida...

    RispondiElimina
  19. E si capisce, la usi anche come avatar! ;-)
    Grazie mille e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  20. Nanni quando era che venivi a cena da me?...mi sembra domani no?...
    La piú bella crostata di frutta vista !
    Un abbraccio da sud

    RispondiElimina
  21. una crostata di frutta fresca sono sempre ben gradite da tutti per la loro freschezza complimenti nanni
    lia

    RispondiElimina
  22. fantastica, mio marito adora la crostata di frutta fresca, mi hai dato l'ispirazione per preparargliela!

    RispondiElimina
  23. @Simonetta: certo, domani! Che faccio, porto il dolce?? ;-)
    Un abbraccio trans-atlantico! :-)

    @Lia: grazie dei complimenti! A presto! :-)

    @Jo: allora, buon appetito! ;-)))
    Ciao!

    RispondiElimina
  24. Carissimo, questa crostata è bellissima, la decorazione perfetta, e io già mi sento male al pensiero di doverla fare a luglio, per più di 60 persone, con tanta frutta...... e chi più ne ha più ne metta!!!!!

    RispondiElimina
  25. E' una faticaccia che non ti invidio!
    Sono però convinto che sarà un successo! :-D

    RispondiElimina
  26. Ciao Nanni

    Ho provato a seguire la ricetta della pasta frolla dello zio.
    Mi è venuta però troppo umida nell'impastarla Come se ci fossero troppi ingredienti umidi rispetto alle polveri.
    Ho aggiunto un po' di farina e l'ho messa in frigo, magari dipende dalla temperatura...
    Tu hai avuto di questi problemi nel preparare l'impasto?
    Domani la inforno, spero venga bene...

    RispondiElimina
  27. Ciao Nanni

    Ho provato a seguire la ricetta della pasta frolla dello zio.
    Mi è venuta però troppo umida nell'impastarla Come se ci fossero troppi ingredienti umidi rispetto alle polveri.
    Ho aggiunto un po' di farina e l'ho messa in frigo, magari dipende dalla temperatura...
    Tu hai avuto di questi problemi nel preparare l'impasto?
    Domani la inforno, spero venga bene...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dave, ora non ricordo se ebbi problemi sono passati 2 anni ormai, ma la torta sembra che a suuo tempo sia riuscita comunque! ;-)

      In effetti il bilanciamento della frolla quì è piuttosto al limite, per questa ricetta ti consiglio di usare un uovo piccolo (50 gr non di più), poi ci sono diversi fattori che possono influire: l'umidità della farina ed il suo grado di assorbimento ad esempio e poi il fatto che viene usato zucchero a velo che assorbe meno di quello semolato.

      Con il riposo in frigo migliora certamente ma col caldo che fa devi essere veloce a stendere la pasta.

      Mi auguro di esserti stato di aiuto :-)

      Buona giornata!

      Elimina

Se ti va puoi lasciare un commento.

Prima di pormi domande tecniche assicurati che:
- quello che chiedi non sia già scritto nel post e non lo hai letto per la fretta
- vuoi realmente riprodurre la ricetta e non domandi tanto per fare, perché io non rispondo così tanto per fare.

I commenti pretenziosi e/o anonimi verranno automaticamente cestinati.

Grazie

Lettori fissi

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001