giovedì 2 agosto 2012

Biscotti al Cioccolato Bianco Arancio e Pistacchi


Non potevo non ripassare a salutarvi prima delle vacanze ormai imminenti (almeno le mie) dedicandovi come minimo una mia ricetta di biscotti tanto semplici quanto gustosi.

L'idea di tali biscotti nasce anche dalla necessità di smaltire alla svelta buona parte del cioccolato bianco e qualche candito che mi sono avanzati quest'anno; tra l'altro quella bianca è una copertura che per varie ragioni ha una scadenza relativamente breve ed anche i canditi danno il loro meglio finché sono freschi...

Così dopo la crema al cioccolato bianco ed arancio che proponeva in chiave "spalmabile" questo abbinamento ho preso spunto dal commento della mia cara amica Virò su questi biscotti "dietetici" per sviluppare invece una ricetta alla quale non manca proprio niente... eheheheh ;-DDD


Ingredienti
Cioccolato bianco 125 gr
Burro 45 gr
Zucchero a velo 60 gr
Uova 1
Farina 00 200 gr
Pistacchi tritati finemente 40 gr
Lievito per dolci 5 gr
Pasta di arancio (o canditi di arancio tritati a pasta) 50 gr


Procedimento
Setacciare la farina col lievito e miscelarla con i pistacchi tritati finemente.

Sciogliere a bagnomaria o meglio ancora al microonde il cioccolato bianco, aggiungervi il burro facendolo sciogliere nel cioccolato fuso, infine aggiungerci lo zucchero a velo e montare con la frusta.

Incorporare l'uovo, continuando a montare con la frusta ed infine la pasta di arancio.

Aggiugnere le farine premiscelate impastando prima con una spatola ed al limite anche con le mani quanto basta per ottenere l'impasto compatto.

Avvolgerlo nella pellicola e metterlo a riposare in frigo un'ora almeno.

Rilavorare brevemente l'impasto per renderlo malleabile e stenderlo col mattarello tra due fogli di carta forno ad uno spessore di 5 mm circa, poi con un tagliapasta di diametro 5 cm ricavare tanti dischi da mettere poi su una teglia coperta di carta forno.


I ritagli di pasta che avanzano si rimpastano si ridistendono andando avanti come sopra fino ad esaurimento dell'impasto.

Cottura: 10' a 160°, poi lasciare raffreddare qualche minuto e mettere sulla griglia.

Conservare in scatole di latta.

-0-

P.S.1: Vi ricordo che lunedì 6 scade il contest Best Food Blog 2012 al quale partecipo e che fino ad allora si può ancora votare per questo blog (e condividere per farlo votare ad altri... ;-D).
Grazie di cuore a chi ha già votato e condiviso!!! :-***

-0-

P.S.2: alla pagina dei corsi è finalmente consultabile il calendario autunnale dei miei nuovi eventi a tema pasticceria e cioccolateria!!

-0-

Non mi rimane quindi che salutarvi con un arrivederci a fine mese anche se comunque di tanto in tanto ripasserò da quì a dare un'occhiata e a rispondere ad eventuali richieste sia private che nei commenti sui quali presto attiverò anche la verifica della parola per arginare lo spamming.

Buone vacanze a chi parte e buona permanenza a chi rimane!!! :-DDD

32 commenti:

  1. Mi piacciono questi biscotti, ricetta segnata! Ma li farò a settembre, ora le temperature sono proibitive e il forno è rigorosamente spento!
    Ho votato il tuo blog....spero tu possa vincere, lo meriti!

    RispondiElimina
  2. Grazie di cuore per la preferenza e per l'augurio!! :D:D:D
    Buona giornata!

    P.S.: pensa che io invece mi sono azzardato anche a cuocere il pane... eheheh ;-)

    RispondiElimina
  3. questi biscotti sono assolutamente favolosi e meno male che ci hai lasciato questa ricettina prima di partire.!buone vacanze!

    RispondiElimina
  4. Bravissimo Nanni, sono deliziosi e di sicuro non aspetterò settembre per accendere il forno, li farò al più presto! Temeraria, io! Ma ne vale la pena :)
    Bacioni e splendide vacanze! A presto! :)

    RispondiElimina
  5. @Lucy: è per lasciare un "dolce" ricordo fino a settembre! ;-D
    Grazie e buone vacanze a te ed ai tuoi uomini! ;-)

    @Valentina: Grazie mille!
    Bacioni anche a te, tornerò prima che tu abbia il tempo di dire "biscotti!"... beh o quasi... ;-DDD

    RispondiElimina
  6. buone vacanze Nanni!! Mi segno subito questa ricetta...sfiziosa ! :)

    RispondiElimina
  7. Grazie Nelly!
    Ti lascio in buona compagnia con questi biscotti! ;-D
    Buone vacanze anche a te!

    RispondiElimina
  8. Caro Nanni, ammiro spesso le tue ricette ma questa e' la prima volta che ti scrivo per chiederti un consiglio sul ripieno dei baci di dama, o meglio sul cioccolato in generale: li ho conservati in sacchettini di cellophane per una settimana ed oggi aprendoli ho scoperto che il cioccolato e' pieno zeppo di bollicine. Non ho temperato il cioccolato ma l'ho sciolto a bagnomaria... sai per cortesia aiutarmi a capire cosa sia andato storto? Ovviamente presumo siano tutti da buttare :(

    Ti ringrazio in anticipo per ogni delucidazione.
    A prestissimo
    Katia

    RispondiElimina
  9. Ciao Katia, grazie anzitutto per l'apprezzamento al blog! :-D

    Per quanto riguarda il cioccolato non mi è chiaro esattamente se per bollicine intendi bollicine d'aria o macchie che affiorano ad 1-2 giorni di distanza.
    In entrambi i casi sono difetti marginali che influiscono sulla consistenza ed aspetto del cioccolato ma non ne alterano affatto la salubrità, quindi non buttare niente!!

    Comunque se li conservi a temperatura ambiente con il caldo che fa in questi giorni, ammesso anche che sia stato eseguito a regola d'arte, il temperaggio va di sicuro a farsi benedire! ;-D

    Se non avessi risposto esaurientemente puoi scrivermi privatamente a lavetrinadelnanni@virgilio.it allegando magari una foto del cioccolato "incriminato" ;-)
    Ciao!

    RispondiElimina
  10. Per cuocere queste delizie, il forno lo accenderemmo pure noi mooolto volentieri! fantastico il duo cioccolato bianco e pistaccchi, in una morbida pasta di arancio!
    bacioni

    RispondiElimina
  11. Questi biscotti mi intrigano molto ma se no avessi la pasta d'arancio come potrei sostituirla?
    Grazie e buone vacanze anche a te!

    RispondiElimina
  12. Ohhhh: questi sì che sono Biscotti con la B maiuscola!

    Ricetta salvata e cioccolato bianco pronto: saranno sulla mia tavola domenica!

    Grazie del pensiero e buonissime vacanze!

    RispondiElimina
  13. @Manuela e Silvia: pensate a me che con i 38° di oggi sto per infornare il pane! Giuro. :-D

    @Anna Lisa: prendi dei buoni canditi di arancio li triti col cutter finché diventano una pasta.
    Grazie a te! :-)

    @Virò: sai com'è dovevo farmi perdonare la svista... ;-D

    Grazie a te per l'ispirazione e buonissime vacanze anche a voi!

    RispondiElimina
  14. Questi biscottini facili e così deliziosi gli voglio rifare!! Ma quando è passato questo gran caldo!!
    Buone vacanze Nanni!

    RispondiElimina
  15. Grazie per questa ricetta che proverò subito (i biscotti sono il mio problema!) Nanni i pasticciotti, fatti con le tue proporzioni ho sostituito solo i pistacchi con delle mandorle, BUONISSIMI! Buone vacanze e........alla prossima stupenda ricetta
    Romi

    RispondiElimina
  16. assolutamente deliziosi e da provare!!con un trittico di sapori,goloso e accattivante!!li provero':)grazie Nanni!complimenti e serene vacanze ^;*a presto!

    RispondiElimina
  17. in bocca al lupo per il contest:)incrocio le dita,per te :))

    RispondiElimina
  18. @Renza: sta'bona guarda, non mi parlare di caldo che mi squaglio all'istante! ahahahah
    Grazie carissima buone vacanze anche a te!

    @Romi: ma bene! Sono contento ti siano piaciuti e con le mandorle forse forse sono anche meglio!
    Grazie mille e buone vacanze a te e famiglia.

    @Elisabetta: grazie a te dei complimenti e dell'augurio, sei sempre troppo gentile!
    A presto!
    P.S.: ...e crepi il lupo! ;-)

    RispondiElimina
  19. delizia!!!! salvata la ricetta e sarà attuata appena rientreremo a temperature polari!

    buone vacanze!

    RispondiElimina
  20. Speriamo! Nel senso che le temperature polari ormai non ci sono più neanche al polo! ahahahah ;-DDD

    Grazie e buone vacanze anche a te, il Denso e gli Alieni!! ;-D

    RispondiElimina
  21. Devo assolutamente provare questi biscotti, devono essere fantastici!

    RispondiElimina
  22. Ciao Gloria, è un pezzo che non ti sentivo! ;-D
    Come va?

    A me sono piaciuti, mi auguro piacciano anche a te! :-)

    Buona serata!

    RispondiElimina
  23. Torno per aggiornarti: anche senza l'arancia che non avevo sono risultati...strepitosi!

    Hanno la stessa sacrosanta golosità dei biscotti natalizi, il cioccolato bianco che sostituisce parte del burro conferisce un gusto vellutato e morbido ed i pistacchi sono la nota curiosa che li rende nuovi.

    Forse azzarderei una temperatura un po' più alta perchè 10 min a 160 gradi li hanno lasciati piuttosto morbidi, ti farò sapere alla prossima infornata!

    P.s. anche la procedura di stesura con i due fogli di carta forno è perfetta per un impasto così morbido: sempre detto io che sei un genio!

    RispondiElimina
  24. Grazie mille per il riscontro carissima!! :-D
    La temperatura del forno va sempre presa con le molle ed adattata al proprio forno, quindi approvo ;-D

    Buona serata e alla prossima!

    RispondiElimina
  25. fantastici! golosissimi ;-P
    anch'io accendo il forno ogni tanto per il pane, che matti!
    buone vacanze!!! a presto
    Francesca

    RispondiElimina
  26. Grazie Francesca!
    Figurati che quì al mare il forno lo accendo una volta a settimana per la pizza e basta.... e niente dolci! (mi devo disintossicare... ;-P)
    Ciao!

    RispondiElimina
  27. Oh Nanni, mio Nanni, tu sai che io ti adoro, ma in certi momenti ti adoro di più!
    Con questo, e i Babà li sotto.... conquistata forever!!!
    Ma prima o poi mi adotti vero?
    Non sporco, mangio di tutto, uso la cassettina.... sarò la micia di casa!

    nasinasi miciapallina

    RispondiElimina
  28. Ma certo, io adoro i gatti!! ;-D
    A presto!

    RispondiElimina
  29. piacere di conoscerti il tuo blog e le tue ricette sono bellissimi. A presto.

    RispondiElimina
  30. Grazie Veronica, piacere mio!
    A presto! :-)

    RispondiElimina
  31. Barbara Dallas Grecia2 settembre 2012 15:30

    Mi e'nuovo questo blog e lo trovo strepitoso!ho fatto questi biscotti ieri triplicando le dosi e sono venuti eccezzionali,un bouchet di sapori!Volevo ringraziarla e farle i migliori auguri di buon proseguimento..!! :-D

    RispondiElimina
  32. Grazie mille Barbara, mi fa molto piacere! Ma dammi pure del tu, più o meno sono ancora un ragazzo... ;-D

    A presto!

    RispondiElimina

Se ti va puoi lasciare un commento.

Prima di pormi domande tecniche assicurati che:
- quello che chiedi non sia già scritto nel post e non lo hai letto per la fretta
- vuoi realmente riprodurre la ricetta e non domandi tanto per fare, perché io non rispondo così tanto per fare.

I commenti pretenziosi e/o anonimi verranno automaticamente cestinati.

Grazie

Lettori fissi

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001